Storia

Piastrelle antiche

“La Caritas è la carezza della Chiesa al suo popolo, la carezza della Madre Chiesa ai suoi figli, la tenerezza, la vicinanza” (Papa Francesco 23 maggio 2013)

 

Storia

Nel 1970 Paolo VI sciolse la POA (Pontificia Opera Assistenza), che, con le sue articolazioni diocesane ODA ( Opere Diocesane Assistenza), era nata come organismo assistenziale erogatore di beni e servizi nel periodo cruciale della guerra e del dopoguerra e che operava come strumento della carità del Papa, dipendendo direttamente dalla Santa Sede.

Nel 1971 per volere di Paolo VI, la CEI istituì la Caritas Italiana , che come auspicato dal Papa poteva diventare uno strumento utile alla crescita del popolo di Dio. Nello spirito del concilio Vaticano II , la Caritas poteva aiutare il raggiungimento di una maggiore presa di coscienza da parte di tutta la comunità cristiana delle proprie responsabilità nei confronti dei bisogni dei suoi membri.

Questo passaggio non fu quindi solo un cambio di strutture, ma un vero cambiamento di sensibilità ecclesiologica. La Carità diventava parte dell’identità del cristiano e della comunità (“…la carità resterà sempre per la Chiesa il banco di prova della sua credibilità…” Paolo VI) e non poteva più essere ricondotta solo ad alcune figure della Chiesa.

Statuto di Caritas Italiana

Da qui la stesura dello statuto della Caritas Italiana che nel suo primo articolo racchiude il significato e la missione di questo organismo:

“La Caritas Italiana è l’organismo pastorale costituito dalla conferenza Episcopale Italiana al fine di promuovere, anche in collaborazione con altri organismi, la testimonianza della carità della comunità ecclesiale italiana, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica.”

Caritas Diocesana di Bologna

In seguito all’ istituzione della Caritas Italiana, cominciarono a nascere le Caritas Diocesane e tra queste il 27 novembre 1977 la Caritas Diocesana di Bologna. In quella data infatti il Cardinal Antonio Poma istituì anche nella nostra diocesi la Caritas, come organismo cui spettava il compito di coordinare e promuovere le iniziative ecclesiali relative al precetto evangelico della carità e la dotò di un suo statuto “ ad experimentum”. Dopo dieci anni, nel 1987 l’Arcivescovo Cardinal Giacomo Biffi, approvò in via definitiva il nuovo statuto della Caritas Diocesana di Bologna.

Clicca qui per esplorare la storia anno per anno